TEST CONVINCENTE PER CERZOSIMO E MAZZOTTA

Domenica itinerante nell’Italia che corre con test probanti per i runners K42. Salerno, Matera e Firenze i territori sede di gare su distanze di dieci e ventuno chilometri. Alla 5° edizione della Metamarathon disputatasi nel Vallo di Diano in provincia di Salerno con partenza dalla Certosa di Padula ed arrivo a San Rufo, girano leste le gambe a Massimo Mazzotta che chiude in 1h19’00’’ alla media di 3’45’’ a Km, conquistando un primo posto di categoria ben augurante in vista dell’ultima tappa del Gran Prix 2013 di Feltre (BL). Buone sensazioni anche per Fabrizio Cerzosimo (1’29’42’’) alla ricerca della migliore condizione per le competizioni estive. Quattrocento i partecipanti alla Straferrandina, gara impegnativa di 10,5 Km in provincia di Matera, con Scarfone in evidenza, giunto 12° al traguardo in 36’21’’ alla media di 3’27’’ a Km e Facciolo, reduce il giorno prima dal personale sui 1500mt ai provinciali di Cosenza, che mette chilometri in cascina alla media di 3’52’’ a Km. Osvaldo Librandi e Armando Remorini, scelgono invece la Deejay Ten di Firenze, gara non competitiva di 10 Km con Linus e Matteo Renzi tra i partecipanti, per affinare la condizione anche loro in prospettiva Feltre di fine agosto. Interessanti i loro crono rispettivamente di 36’09’’ e 34’50’’.

Lascia un commento

In questa sezione puoi inserire i tuoi commenti.