K42 CUORE E GRINTA

Non è bastata una tattica di forza e metodo per sovvertire la classifica dei Campionati Regionali Assoluti di Cross. La 2° e conclusiva prova di Jonadi (VV) ha assegnato con merito all’Hobby Marathon Catanzaro il titolo regionale 2014. Troppo netto il divario di punti creatosi durante il confronto di Borgia per ambire a un clamoroso sorpasso. Ma se la graduatoria finale riassume senza se e senza ma i reali valori messi in campo dalle rispettive società durante le doppia sfida, la gara di domenica ha comunque mostrato una K42 pronta ad affrontare con determinazione le prossime impegnative campestri presenti in calendario. Tra le ortiche compattate su un percorso naif appena fuori le mura vibonesi, Leone passa solitario al primo dei 10 giri da 1060mt alla media di 3’15’’, smorzando sul nascere ogni velleità d’ambizione “primo posto”. Avvincente il testa a testa Carbone/Mirarchi per la conquista della seconda piazza culminato con il sorpasso del podista catanzarese avvenuto ad un centinaio di metri dal traguardo. Un quarto posto “pesante” se lo aggiudica Paolo Audia in recupero su Leonardo Selvaggi (SS Fiamma), Davide Pirrone (HMC) e Balduino Scarfone (Conoscere Jonadi). Per l’ottavo posto marcatura stretta di Giuseppe Terranova sul 3° uomo di classifica HMC Vitaliano Rubino che nulla può contro il giovane pistaiolo allenato da Leone. Decimo posto per Stefano Bruno. A seguire Martino, Palermo, Caputo, Curia, Andreoli, Talerico, Pastura e Maselli. La gara femminile va a Spirydoula Souma che vince a mani basse su Nella Zofrea.

Lascia un commento

In questa sezione puoi inserire i tuoi commenti.