PROVE TECNICHE DI CAMPIONATO

Campestri e mezze maratone le distanze su cui misurarsi in questo periodo in vista degli imminenti Campionati Italiani Master di Salerno e Cagliari. A Seveso (MB) al 28° Cross Marathon, Osvaldo Librandi continua a testare la qualità del suo motore per presentarsi il 16 marzo con la “messa a punto” ultimata a Mercato San Severino (SA), sede prescelta dalla Fidal per gli Italiani di Cross. Ottimo il suo piazzamento finale, con il crono di 22’54’’ conquista il 5° posto in classifica generale e il 2° in categoria M40. Quattro invece i runners gialloneri sottopostisi a rodaggio in tre diverse mezze dislocate lungo lo stivale. La 7a edizione della Giulietta&Romeo Half Marathon di Verona, vinta dal keniota William Kibor (Parco Alpi Apuane) in 1h00’51’’ davanti a Daniele Meucci (1h02’44’’), riserva a sorpresa il personal best al maratoneta pitagorico Antonio Carvelli capace di chiudere i 21,097Km in 1h21’32’’. In tema sentimentale anche la ½ di “San Valentino” svoltasi a Terni con Massimo Ragusa che chiude una gara tutta controvento in 1h20’55’’. Alla mezza Maratona Internazionale di Napoli, Angelo Marinello fa 1h45’07’’, mentre Salvatore Cianni conclude in 1h54’47’’.

Lascia un commento

In questa sezione puoi inserire i tuoi commenti.